Non basta una ricetta perfetta per avere una pietanza perfetta – Simona Mondelli

Mostra: 1 - 8 of 8 RISULTATI
lievitato Salato

Pizza con lievitazione 24h

Ho imparato a fare questa meraviglia di pizza grazie al corso con lo chef Guido Imperatore. Per me la pizza poteva avere 2+1 ore di lievitazione, quando avevo tanto tempo a disposizione, ma l’idea di farla lievitare 20 ore in frigo per un totale di 24, non l’avevo mai presa in considerazione. Ho seguito con …

Altro Primo

Ragù milleusi saporito di casa mia

Il ragù saporito di casa mia è una ricetta semplice e di successo. Non so se è il modo perfetto per preparare un ragù, ma di certo i miei figli, mio marito e tutti quelli che lo hanno assaggiato lo apprezzano! Di solito fa parte del menù della domenica, spesso come condimento di una buona …

Contorno Secondo Verdure

Ciambotta light con peperoni, zucchine, patate e pomodori

La ciambotta light è una versione senza frittura di questa meravigliosa ricetta che può essere considerata un contorno o un secondo piatto. La differenza la fanno la varietà e la quantità di verdure che metteremo. La ciambotta originale prevede la frittura di quasi tutte le verdure, invece questa mia versione preferisce la cottura al forno che toglie davvero poco al risultato finale (e ve lo dice una golosa di frittura!). Sarà merito del mio nuovissimo forno?? Bè procediamo con la spiegazione. Questi gli ingredienti di quella preparata nelle foto, ma potete aggiungere i peperoni e/o i fagiolini (questi ultimi bolliti).

Crepes pomodoro e mozzarella
Salato Secondo

Crêpes pomodoro e mozzarella

Le crêpes pomodoro e mozzarella sono un cult per i miei figli. Loro le chiamano le “frittatine con la salsa”, e nel giro di un paio d’anni ho dovuto raddoppiare le dosi, quando le preparo. La base è una garanzia assoluta e, come potete immaginare, la farcitura è lasciata alla libera fantasia di ogni chef!

Salato Secondo

Muffin di pizza | In cucina ci pensa Simo

I muffin di pizza sono una deliziosa variante della classica pizza. Devo ammettere che adoro le cose piccole e quindi questa versione “finger food” mi ha subito appassionato. Il procedimento è di una semplicità estrema, soprattutto per chi fa già la pizza in casa. Vi invito a sperimentare farciture diverse, perché il risultato è sempre ottimo!

Follow Me!