Durante una delle nostre vacanze sulla Costiera Amalfitana, ho avuto la fortuna di poter trascorre qualche giorno al mare con i miei genitori, che ancora vivono a Salerno, e la mia mamma mi ha suggerito questa ricetta con gli spaghetti, le vongole veraci, zucchine bianche e fiori di zucca! L’accoppiata mi è sembrata subito molto interessante e così mi ci sono cimentata.

Spaghetti vongole, zucchine e fiori di zucca

Preparazione20 min
Cottura15 min
Tempo totale35 min
Portata: Primo
Cucina: Italian
Porzioni: 4 4

Ingredienti

  • 400 gr spaghetti
  • 200 gr zucchine bianche
  • 700 gr vongole veraci
  • 10 fiori di zucca
  • 4 pomodorini
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. prezzemolo
  • q.b. olio extravergine

Istruzioni

  • Ho sperimentato per qualche settimana, vivendo le mie vacanze in terra campana (a Maiori, sulla costiera amalfitana), la cucina a Km0. Un tentativo necessario per soddisfare la mia esigenza di ritorno alle origini, di gustare di nuovo i sapori della mia terra natìa (Salerno).

    Per fare ciò mi sono rivolt a commercianti di fiducia: fruttivendolo, pescivendolo e un piccolo supermercato con prodotti a marchio proprio di altissima qualità (ho provato prima di poter giudicare!).

    Prima tappa dal pescivendolo per le vongole veraci!
  • Secondo passaggio: il fruttivendolo per zucchine bianche e fiori di zucca, entrambi del territorio della costiera amalfitana. Infine al piccolo supermercato a prendere lo spaghetto trafilato al bronzo della Garofalo, "la pasta di Gragnano". La preparazione è abbastanza semplice perchè dopo aver soffritto le zucchine con uno scalogno e fatto appassire i fiori nella stessa padella, subito dopo, basterà far aprire le vongole e mantecare il tutto. Ma vediamo con precisione ingredienti e procedimento.
  • Sciacquate le vongole sotto acqua corrente e mettete uno spicchio d'aglio e un poco d'olio in una padella abbastanza larga (vi andremo a mantecare gli spaghetti nel passaggio finale!). Appena l'aglio si imbiondisce, versate le vongole e coprite con il coperchio. Appena sono tutte aperte, aggiungete i pomodorini, senza i semi, e coprite di nuovo. Altri 5 minuti e togliete il coperchio, lasciando asciugare un poco.
  • Intanto avrete lavato e tagliato a cubetti le zucchine. Mettete in un'altra padella lo scalogno tritato e dell'olio EVO. Lasciate soffriggere e aggiunte le zucchine e fate cuocere a fiamma media per almeno 10 minuti. Regolate di sale e togliete le zucchine dall'olio. Nel frattempo, avrete pulito i fiori di zucca (togliendo il pistillo al centro) e tagliati a striscioline. Aggiungete i fiori all'olio di cottura delle zucchine e, a fiamma bassa, lasciateli appassire (per circa 5 minuti). Salate, spegnete e toglieteli dall'olio.
  • A questo punto manca poco ... Mettete la pentola con l'acqua e al momento del bollore, si calano gli spaghetti. Mentre cuociono si potranno togliere i gusci dalle vongole, per rendere più facile l'approccio al piatto, ma ne lascerete qualcuna per la decorazione finale. Quando gli spaghetti saranno cotti, accendete il fuoco sotto la padella delle vongole, aggiungete le zucchine e fate riprendere la cottura solo per il tempo di scolare gli spaghetti e di versarli dentro. Girate bene la pasta e aggiungete un poco di acqua di cottura. Per ultimo potrete spolverizzare con il prezzemolo tritato. Al momento dell'impiattamento poggiate su ogni piatto i fiori di zucca. I nostri spaghetti vongole, zucchine bianche e fiori di zucca sono pronti!! Buon appetito!