La ricetta delle polpette di finocchi arrosto ha una storia un po’ speciale, infatti l’ho sperimentata per partecipare ad un contest per promuovere il libro delle mitiche “Panciottine”.

“Dalle pagine del blog a quelle della carta stampata: Pancetta Bistrot: ricette per tutte le ore è il primo libro di Laura e Sara, un percorso gourmet suggestivo e alla portata di tutti. Dalla granola del mattino, ai paccheri gratinati fino ad un aperitivo a base di sake mojito e involtini vietnamiti…una selezione di ricette che uniscono il gusto della tradizione a quello del viaggio, di quelle che immagini di mangiare nel Bistrot sotto casa e di rifare poi nella tranquillità della tua cucina.” (n.r. iFood)

Premetto che non ho mai cucinato i finocchi e la sfida era molto interessante. Quando ho letto gli ingredienti la curiosità è aumentata e poi la parola “polpetta” fa subito accendere un’acquolina improvvisa! Ma bando alle chiacchiere e vediamo come procedere.

Polpette di finocchio arrosto

Preparazione1 min
Cottura1 min
Tempo totale17 min
Portata: Fingerfood
Cucina: Italian
Porzioni: 4 porzioni

Ingredienti

  • 2 finocchi di media grandezza
  • 100 gr pangrattato integrale
  • 50 gr Parmigiano Reggiano
  • 50 gr Semi misti (zucca, girasole, lino, sesamo)
  • 1 tuorlo
  • q.b. olio EVO
  • q.b. sale e pepe

Istruzioni

  • Accendete il forno a 180° ventilato. Lavate e pulite i finocchi, tagliandoli poi a fette di circa 2 cm di spessore.
  • Disponete le fette in una teglia rivestita da carta forno. Condite con olio EVO q.b. e con un pizzico di sale, infornate e lasciate cuocere per 25-30 minuti.
  • Aprite il forno e distribuite i semi sopra i finocchi. Proseguite la cottura per altri 7-8 minuti.
  • Terminata la cottura, sfornate e lasciate intiepidire, poi tritate grossolanamente con un mixer. Trasferite in una terrina e aggiungete il parmigiano, il pangrattato integrale, il tuorlo, il sale e il pepe a piacere. Riscaldate nuovamente il forno a 200°, in modalità ventilato. Mescolate l'impasto fino ad amalgamare bene gli ingredienti e formate delle polpette con le mani leggermente inumidite.
  • Disponete su una teglia, ricoperta da carta forno e lasciate in frigorifero per 15 minuti. Conditele con olio e infornate per 20-25 minuti, comunque finché non saranno ben dorate (valutate l'opportunità di rigirarle a metà cottura. Servite calde oppure tiepide come fingerfood.

Note

Le polpette possono essere accompagnate da un sugo di pomodoro fresco o con una maionese e una bella insalatina fresca.