Pesce finto con tonno e patate

Il pesce finto con tonno e patate che vi presento è una ricetta semplice ma molto gustosa.

Come le altre ricette, che sono un classico, il pesce finto può presentare molte varianti. La mia è pensata anche per i bambini: per la presenza di poche acciughe, l’assenza dei capperi e grazie alla decorazione divertente!

Ingredienti 4 persone

  • 200 g di tonno sott’olio
  • 400 g di patate
  • 2 acciughe salate o sottolio
  • 2 cucchiai d’olio
  • 20 g di capperi
  • 20 g di maionese, sale

Per la decorazione

  • una patata piccola
  • maionese in tubetto
  • grani di pepe
  • insalata lollo (o altra)

Procedimento

Lessate le patate con la buccia. Quando sono cotte, spellatele e schiacciatele con lo schiacciapatate. Raccogliete la purea in una terrina.

Scolate le acciughe dall’olio o sciacquatele se sono sotto sale, tritatele insieme con il tonno e aggiungete questo trito alla purea di patate. Unite l’olio, la maionese, salate se necessario, e mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Bagnate le mani sotto l’acqua fredda e impastate il polpettone dandogli la forma di un pesce. Con un coltello incidete la superficie per creare le squame, quindi mettete in frigo e passate alla decorazione.

Tagliate la patata a fette abbastanza sottili e andate a friggerle in olio ben caldo, devo risultare rosolate e croccanti.

Quando si saranno raffreddate, andate a disporle sul pesce come squame, decorate con la maionese sulla pinna e con il pepe per gli occhi e la bocca.

L’insalata farà da cornice. Et voilà il pesce finto è servito!!

Pesce finto con tonno e patate
Pesce con finto tonno e patate

 

Professione Food