La pasta e patate gustosa che voglio presentarvi è uno dei piatti della tradizione di casa mia e di quella di mio marito. Nonostante adoriamo entrambi la pasta e patate le nostre abitudini erano ben diverse.

La mia mamma preparava la pasta e patate facendo cuocere le patate nel brodo e poi ci condiva la pasta. La mamma di mio marito seguiva un procedimento diverso … il risultato era decisamente più soddisfacente dal punto di vista del gusto e quindi per avere una pasta e patate davvero gustosa, seguite questo procedimento e non ve ne pentirete.

Un altro segreto per questo ottimo risultato è la cottura della mia cocotte con coperchio da 24cm, per la cottura su piastra ad induzione, della ditta Crafond®. Le pentole antiaderenti Crafond®, sono rivestite esclusivamente con vernice antiaderente per uso alimentare, completamente esente da PFOA, certificata e garantita, applicata in quattro strati e progettata espressamente per Crafond® da Whitford: questo assicura un’ ottima adesione al supporto, una maggior resistenza all’ usura ed una perfetta antiaderenza. 

Torniamo alla ricetta. Il formato della pasta può essere scelto in base ai gusti, l’importante è che sia pasta CORTA: tubetti (tipo adatto per eccellenza), mischiate (preferita solitamente per la pasta e fagioli), pennette corte o tofette.

Prepariamo insieme la pasta e patate gustosa

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di pasta del tipo che preferite
  • 4 patate medie
  • soffritto (carota, cipolla, sedano)
  • tre cucchiai di olio evo
  • qualche pomodorino
  • acqua q.b. (vedi nel procedimento)
  • brodo granulare (un misurino)
  • sale

Procedimento

Mettete il soffritto e l’olio in una pentola abbastanza grande per accogliere la quantità della pasta con le patate e a fine cottura. Fate soffriggere a fiamma dolce e intanto avrete pelato e tagliato a cubetti le patate.

Versatele patate e salate leggermente. Lasciatele insaporire a fiamma vivace per almeno 10 minuti. Versate poi l’acqua fino a metà della pentola e fate arrivare a bollore. Appena bolle versate il brodo granulare e calate la pasta. Se la pasta non è completamente immersa nell’acqua, aggiungetene quanta basta. Chiudete con il coperchio e fate attenzione alla ripresa del bollore.

 

Dalla ripresa del bollore fate passare il tempo di cottura della pasta e poi assaggiate. La cottura va fatta a fiamma tale da tenere il bollo al minimo e la pentola deve essere senza coperchio. Al termine il risultato sarà una pasta e patate asciutta e gustosa.

Lasciate riposare un paio di minuti, aggiungete un’abbondate spolverata di parmigiano e una leggera di pepe. Servite ben caldo!

Pasta e patate gustosa

Professione Food