Le melanzane a barchetta, o “spaccarelle” come le chiama la mia mamma”, sono un secondo piatto che esalta il gusto delle nostre meravigliose melanzane campane, quelle lunghe per intenderci!

Prendetevi il tempo di lasciare “spurgare” le melanzane per togliere il sapore amaro e non ve ne pentirete. Utilizzando solo ingredienti DOC il risultato è degno di una cucina da chef, provare per credere.

Melanzane a barchetta o “spaccarelle”

Ingredienti per due persone

  • 3 melanzane piccole
  • 200 gr di pomodori pachino
  • aglio, olio, origano e Parmigiano

Procedimento

Lavate e tagliate le estremità delle melanzane. Tagliatele a metà nel senso della lunghezza, disponetele su un piatto e spargete un po’ di sale grosso sulla polpa. Giratele a faccia in giù sul piatto e ponete sotto pressione (un altro piatto e sopra una pentola con acqua).

Intanto lavate e tagliate a pezzetti piccoli i pomodorini, conditeli con aglio, sale, olio e origano e lasciate insaporire. Dopo almeno una mezz’ora, togliete le melanzane dal piatto, sciacquate velocemente e cominciate la farcitura.

Melanzane pronte alla farcitura
Melanzane pronte alla farcitura

Ponete della carta forno nella teglia e versate poco olio, intagliate le melanzane come nella foto, così potranno assorbire tutto il gusto del condimento (da qui il nome “spaccarelle”). Versate con il cucchiaio i pomodori conditi, distribuendo in quantità sufficiente per coprire bene la fetta. Spolverizzate con abbondante Parmigiano e fate un giro d’olio.

Melanzane a barchetta da infornare
Melanzane a barchetta da infornare

Infornate a forno caldo, 180° per almeno 20 minuti, se le melanzane fossero un poco più grandi, aumentate il tempo di cottura. Servite caldo: buon appetito!

Melanzane a barchette o "spaccarelle"
Melanzane a barchette o “spaccarelle”

 

You May Also Like

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.