Le crêpes pomodoro e mozzarella sono un cult per i miei figli. Loro le chiamano le “frittatine con la salsa”, e nel giro di un paio d’anni ho dovuto raddoppiare le dosi, quando le preparo.

La base delle crêpes è una garanzia assoluta e, come potete immaginare, la farcitura è lasciata alla libera fantasia di ogni chef! Procediamo…

Ingredienti per 4 persone

  • 125 gr di farina
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di olio
  • 250 ml di latte
  • un pizzico di sale
  • 250 gr di mozzarella
  • 400 gr di pelati

Procedimento

Sbattete le uova con l’olio e il sale, incorporate la farina un po’ alla volta e diluite con il latte gradualmente. Io uso le frusto elettriche a media velocità.

Quando avete terminato, lasciate riposare e intanto tagliate le mozzarelle a listarelle. Se non avete già pronta la salsa, preparatela nella maniera tradizionale, lasciandola solo un po’ più liquida del solito.

Ora procedete con la cottura delle crêpes: ponete un pentolino antiaderente sul fuoco medio e mettete una goccia di olio sul fondo. Usando un mestolino, prendete una dose di miscela e lasciate cadere nel pentolino, facendo cuocere per un paio di minuti a lato. Attenzione a non bruciarle.

Video per la cottura delle crepes

IMG_1105
La pastella
Mio figlio che taglia la mozzarella a listarelle
Mio figlio che taglia la mozzarella a listarelle
Cottura crepes
Ho utilizzato la padella grande per velocizzare le operazioni!

Procedete così fino al termine della pastella. Il passo successivo è la farcitura: mettete tre-quattro listarelle di mozzarella sulla crêpe, arrotolate e adagiate nella teglia (sul fondo è bene mettere un po’ di salsa).

IMG_1108
Pronti per l’assemblamento?

Procedete affiancando i diversi rotolini, uno affianco all’altro. Terminato il primo strato, coprite con la salsa di pomodoro e spolverizzate di parmigiano. Fate il secondo strato e ricoprite ancora.

IMG_1110
In forno!

Infornate a 180° per almeno 20 minuti e lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

 

 

You May Also Like

One comment

Reply

Sapori basici ma piatto moooolto goloso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.