I tagliolini all’uovo con brodo di pollo sono il frutto dei miei primi esperimenti con la pasta fatta in casa. Ho chiesto consiglio alla “collega” e amica foodblogger, Claudia di “Zampine in cucina” e lei mi ha saggiamente seguita nel primo tentativo.

Queste foto dei tagliolini sono relative al secondo tentativo, partito male perchè l’impasto sembrava appiccicoso, ma finito benissimo … nella pancia dei miei familiari, grazie ai suoi suggerimenti. Vi copio qui gli ingredienti e il procedimento di Claudia, che ho seguito “quasi” scrupolosamente, per ottenere i miei tagliolini.

Ingredienti per 6 persone

  • 400 gr di farina 1  (io ho usato la 0)
  • 100 gr di semola di grano duro (più quella per spolverizzare le strisce)
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • poca acqua (tanta quanta ne serve per ottenere un’impasto sodo)

Procedimento

Io utilizzo la planetaria Kenwood per impastare, mettendo le farine setacciate, le uova e facendo andare la frusta K per circa 3/4 minuti , se l’impasto è troppo secco aggiungi poca acqua ma il composto deve risultare comunque scomposta per avere la giusta consistenza.

Adesso possiamo trasferire il tutto sulla spianatoia e con le mani assembliamo bene l’impasto  facendo qualche giro. Mettiamo a riposare avvolto nella pellicola per almeno mezz’ora. Trascorso questo tempo la pasta sarà molto più morbida e facile da lavorare.

Facciamo una spolverata di semola sulla spianatoia, prendiamo un pezzo di pasta (il resto va sempre tenuto coperto) e cominciamo a tirarlo passandolo, nella nonna Papera, la prima volta nella tacca 1 cioè quella che lascia i rulli con la distanza più grande.

Nella prima tacca la pasta va passata più volte ripiegandola su se stessa fino ad ottenere una sfoglia bella liscia e non troppo lunga. Dobbiamo sempre spolverizzare sempre di semola la pasta. Dopo almeno 4 passaggi  possiamo passare alle altre tacche: passandola solo una volta fino ad arrivare alla più stretta.

A questo punto lasciamo asciugare il tempo necessario a tirare una seconda sfoglia. Quando abbiamo tirato tutto l’impasto, siamo pronti a passare al rullo per i tagliolini (quello più stretto): ripartiamo dalla prima sfoglia tirata e iniziamo a tagliare.

Prima e dopo il taglio, la pasta va spolverizzata di semola. Si appoggia poi su telai appositi o sul tavolo ad asciugare. Possiamo procedere con le altre sfoglie.

Tagliolini all'uovo
Tagliolini all’uovo

Nel frattempo, avremo messo a bollire l’acqua e il nostro brodo di pollo sarà già ben caldo. Quando avremo tagliato l’ultima sfoglia, possiamo calare i nostri tagliolini e attendere che cuociano per almeno 7-8 minuti, in acqua salata. L’alternativa sarebbe di cuocerli direttamente nel brodo! Squisiti!!!

Tagliolini alluovo in brodo di pollo
I tagliolini all_uovo in bordo di pollo

You May Also Like

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.